Una città che valorizza la scuola

La scuola ha un ruolo centrale nella formazione delle nuove generazioni e la nostra Amministrazione vuole avere un ruolo attivo e partecipativo, creando opportune sinergie tra la scuola e le famiglie. Ci impegneremo a favorire, stimolare e sollecitare la collaborazione ed il dialogo costante tra scuola e amministrazione, per la realizzazione di progetti condivisi. Sarà potenziato il piano di diritto allo studio, con investimenti in progetti mirati a coinvolgere tutti gli studenti e le studentesse della nostra cittadina, attraverso anche Borse di studio riservate a studenti iscritti alle facoltà di Economia e Commercio, del Turismo e di Idrogeologia, le tre branche che caratterizzano e valorizzano il nostro territorio.

PROPOSTE A 12/18 MESI

  • Proporre borse di studio comunali per gli studenti più meritevoli, con il patrocinio delle varie associazioni presenti sul territorio
  • Realizzare progetti di integrazioni e mediazione culturale per favorire un migliore inserimento di bambini e adulti provenienti da differenti culture.
  • Libri scolastici, anche in comodato d’uso: le famiglie dovranno versare una piccola caparra, che verrà restituita alla fine dell’anno scolastico se il libro è stato mantenuto in perfetto stato come alla consegna. Ci sarebbe un grossissimo risparmio economico per le famiglie.
  • Giornata mensile del dono: istituire mensilmente a livello rionale, in un luogo stabilito, una giornata di dono di oggetti e libri, che non servono e che potrebbero servire ad altri.
  • Patto civico per l’educazione e l’istruzione, attraverso il quale la scuola pubblica possa affrontare il tema della dispersione scolastica e guardare alle migliori esperienze, pubbliche e private, che anche nel nostro territorio stanno piantando semi di futuro (180 giorni).